home > studi e ricerche > Storia > Costruzione dell’acquedotto di Aurisina



 

Nota bibliografica sulla Grotta di San Servolo (assieme a Radacich M., vol. XXIX, 1991); (vol. XXXI, 1994); (vol. XXXIV, 1996); (vol. XXXVI, 1999); Adolf Schmidl sul Carso triestino (1851-1852), (vol. XXXIX, 2004).

 

La Redazione


---------------------------------------------

 

 

 

Egizio FARAONE (*)

Riassunto

Summary

1853-1857, a water - main is built for the supplies of the Southern Railway and of the free Port of Trieste. There is a good hope thet the water will be sufficient also during the summer drought, but it will be not so.

Zusammenfassung

Povzetek

Sommario

Enti e istituti Malattie e prevenzione

Abbreviazioni e misure La crisi del Comune

Lo sviluppo di Trieste La ferrovia Lubiana-Trieste (Karstbahn)

 


Il rifornimento al castello di Miramar
sotto Santa Croce Le speranze di Santa Croce

Problemi finanziari

La questione dei prezzi

I lavori

Verso ulteriori ricerche

Enti ed Istituti

AST Archivio di Stato di Trieste - via Lamarmora 17

BC Biblioteca Civica di Trieste - piazza Hortis 4

AD Archivio Diplomatico del Comune di Trieste - via Procureria 2

ASCT Archivio Storico del Comune di Trieste - via Procureria 2


Abbreviazioni e misure

- A Anno

- B Busta

- F Fascicolo

- N Numero

- 1 klafter (Wiener Klafter) = m 1,896

- 1 piede = m 0,316 (6 piedi = 1 Klafter)

- 1 piede cubico (p.c.) = litri 31,6 circa

- 1 miglio postale austriaco = chilometri 7, 586 (4000 Wiener Klafter)

Lo sviluppo di Trieste

(1).

(2).

 

 

Protocolli degli esibiti, che registrano tutte le comunicazioni in arrivo e con i diari di Lodovico Kert, funzionario comunale che fino al 1858 annota le temperature giornaliere, le precipitazioni, i maggiori avvenimenti cittadini(3).

 

(4).

(5)

Malattie e prevenzione

Il Diavoletto(6)(7). (8)(9).

 

 

 

La crisi del Comune

(10), (11).

 

(12).

 

(13).

Le sorgenti di Aurisina

 

(14), Torre Liburnia(15).

Sappiamo dal Protocollo degli esibiti(16). (17). (18).

 

(19).

(20)Triester ZeitungOsservatore Triestino in data 3-1-1854 con qualche adattamento stilistico ma rispettando pienamente il contenuto:

(21)(22)

Osservatore Triestino

Comunque la Delegazione municipale, nella seduta dd. 13-12-1853, giudica enorme .

(23). Un ulteriore scambio di corrispondenza, di cui rimane traccia solo nel Protocollo(24).

(25)(26).

Osservatore Triestino del 10-11-1854 (fig. 2)

In base allo Statuto, la

 

 

(paragrafo 7, lettera o

 


i. r. Ministero del Commercio.

Fig. 2 - Osservatore Triestino, 10.11.1854

I lavori

Osservatore TriestinoDiavoletto

direttorio effettivo.

La Triester Zeitung (27).

le condizioni atmosferiche non influiscono sulla sua limpidezza attraverso

 

Stabilimenti sotto Santa Croce

commistione e insudiciamento e pertanto

ingente dispendio.

 

Dopo aver anche controllato la tenuta dei libri contabili, la Commissione conclude .

 

Osservatore Triestino.

 

del 6.5.1856 e la Triester Zeitung sul tratto Lubiana - Trieste.

La Triester Zeitung

(28).
(29).

(30), (31).

.

del 24.11.1856 narra come, calmatosi il vento, il piroscafo Imperatrice, scortato da mezza dozzina di navi, abbia portato la coppia imperiale a Miramare e a
S. Croce.

(Osservatore Triestino, 24.11.1856).

Programma per la visita a S. Croce e il Promemoria destinato ai giornali triestini (32). Il primo stabilisce dettagliatamente gli spari dei mortaretti, gli ornamenti di verzura, gli Evviva. Nulla viene lasciato al caso.

dei grandiosi edifizj della stazione, essendo ingombro il piazzale antistante di tettoie e di materiale da costruzione, si debba soprassedere alla regolazione del terreno, alla formazione dei giardini, e quindi anche della posa in opera delle fontane e relative tubature (33). (34). La Triester Zeitung(35). Col medesimo articolo, l del 30.6.1857 ed il Diavoletto del 1.7.1857 danno notizia delle prime corse.

(36). Il giorno 20, dopo tre giorni di cure e di fatiche per mettere in opera le grandiose macchine e i rispettivi tubial bacino sotto Nabresina, tra sparo di mortaretti e grida di giubilo dei lavoratori (37). con piacere

(38).

Wiener Zeitung,

dd. 29-7-1857).

la sua piena soddisfazione e ne rende partecipe il ministro del commercio (Osservatore Triestino del 6.10.1857).

Fig. 3 - Il Diavoletto, 22.7.1857

(39).

 

case di custodia e segnali

Solo dopo aver soddisfatto i bisogni della ferrovia (

 

Il Diavoletto(40)(41). Sembra quindi che i lavori procedano con una certa fretta e senza la necessaria accuratezza.

(42). Quanto ai privati, il foglio da stampa datato 29.12.1857 (43)


31

Il rifornimento al castello di Miramar

Alcuni documenti (44)Protocollo degli esibiti(45)in via precaria

(46).

Le speranze di Santa Croce

(47).

mappa censuaria della Comune di S.ta Croce nel Litorale,

ripetute volte gli abitanti del villaggio hanno chiesto che La discussione si trascina negli anni seguenti, con un tentativo di coinvolgere anche la (

Problemi finanziari

La Triester Zeitung

 

(48), che nel giugno 1858 scrive:


 



(49). (50).

La Ciarla



Triester Zeitung

(51).

Il 28.10.1858 il Kert annota nel suo Giornale:

 

 

(52)(53). (54), si decide di vendere acquedotti ed impianti fino alla piazza della stazione.

La questione dei prezzi

 

 

(55).

(56).

il DiavolettoTuttavia, il giorno seguente il giornaletto deve pubblicare una acquatico anonimo

Protocollo degli esibiti del 14.9.1859 si legge: . Purtroppo tale rapporto ed i relativi commenti sono stati distrutti, assieme a tonnellate di altre pratiche, nel grande scarto del 1908.

 

(57).

 

 

 

 

Protocollo degli esibiti

Il Bersa (58),

Verso ulteriori ricerche

 

Grotta dei Morti (59).

(60), (61).

(62), (63)(64)

Lo Sforzi, da parte sua, parteggia per la sorgente Hubel (Hubelj) che alimenta il Frigido a Vipacco (Vipava) (65)

 

(66).

1Osservatore Triestino del 7.6.1852, il Diavoletto del 7.11.1853 e del 25.6.1854.

2

3() Gli atti, peraltro talvolta mancanti, si trovano in ASCT, F. 10 / 8-1; i diari del Kert, Giornale del Tempo ed Estratti del Giornale sul Tempo, in AD, 1/2 B 30 e 1/1 A 15.

4() ASCT, Civico Magistrato, 1859, Pres. N. 257 e 264.

5() Il Diavoletto, 24.8.1859.

6

7

8() ASCT, Civ. Mag., 1854, F. 10/8-1, N. 12471/1265.

9() Dalla Wiener Zeitung del 7.12.1855 apprendiamo che nel Litorale si sono avuti trentasettemila ammalati con tredicimila morti, in tutta la Monarchia 549 mila ammalati con 230 mila morti.

10() Faraone E. - Adolf Schmidl sul Carso Triestino (1851-1852). Atti e Memorie della Commissione Grotte E. Boegan, 39 (2001/2003): 107-145. Trieste 2004.

11() Triester Zeitung (Triester Zeitung in un emporio principale del Mediterraneo e punto nodale del traffico tra le Indie del 24.11.1851).

12() Austria

15( )Il complesso delle sorgenti di Aurisina.Le sorgenti di Aurisina. Indagine sulle opere artificiali di captazione idrica, Ipogea 2, 1997: 117-120, Trieste, GSSG, 1998. Per quanto riguarda il progetto, si veda: Junker C. - Trieste, 1855 (rist. an. Trieste, ACEGA, 1994).

16() Protocollo degli esibiti, A. 1853, N. 4615/1681 del 31 marzo, N. 6200/2660 del 20 aprile, N. 8619/3785 del 31 maggio.

17() Protocollo degli esibiti

18() Triester Zeitung del 4.6.1853, Osservatore Triestino del 4 e 7 giugno 1853, Il Diavoletto dei giorni 5 giugno e 27 luglio 1853, Letture di Famiglia, n. 2, giugno 1853: 153-156.

24() Seduta consiliare del 27.1.1854; Osservatore Triestino del 23.2.1854.

26() AD. Kandler. Miscellanea... 13 B 2/III, per la stesura provvisoria; Kandler, Raccolta delle leggi, ordinanze e regolamenti speciali per Trieste pubblicata per ordine della Presidenza del Consiglio dal Procuratore Civico, Trieste, Tip. del Lloyd Austriaco, 1861 (a fascicoli), Fasc. Li Acquedotti:

27ambedue di 9 carte. Un ampio riassunto si trova in Geiringer EugenioTrieste, 1882, Allegato C, Note cronologiche...

28() ASCT, Civ. Mag. Protocollo degli esibiti

29() ASCT, Civ. Mag. Protocollo degli esibiti N. 11041/1091 del 5.8.1856 (manca la pratica); 10/8-1, N. 11094/1097.

30() Il Diavoletto, 3 luglio, 15, 17, 19, 22 e 28 agosto, 1 settembre 1856.

31() Il Diavoletto, 1.9.1856.

32() AST, i. r. Luogotenenza- AT presidiali, A. 1856, B. 31, F. 6/8-1, allegati al N. 3331/b.

33() ASCT, Civ. Mag., A 1856, F. 10/8-1, N. 5570/3250 e 17431/1657.

34() ASCT, Civ. Mag., A.1857, F. 10/8-1, N. 6756/611.

35() ASCT, Civ. Mag., A.1837, F. 10/8-1, N. 8334/789.

36() ASCT, Civ. Mag., A.1857, F. 10/8-1, N. 8693/838.

37() Il Diavoletto, 22.7.1857. e la Triester Zeitung

38si trova aperta da oggiOsservatore Triestino del 4.8 1857 aveva dovuto smentire le voci infondate

39() Copia in ASCT, Scatole argomenti diversi, B. 22, Acquedotto/Cunicolo di Aurisina (9 carte).

40() ASCT, Civ. Mag., A. 1857, F. 10/8-1, N. 16587/1605.

41() ASCT, Civ. Mag., A. 1857, F. 10/8-1, N. 17481/1684.

42() ASCT, Civ. Mag., A. 1857, F. 10/8-1, N. 17980/1724.

43() Diavoletto del 4.1.1858.

44() ASCT, Civ. Mag., A. 1858, F. 10/8-1, N. 5469/381. Da notare che in un primo tempo sulla stampa e nei documenti ufficiali in italiano compare la forma MiramareMiramar. In proposito del 9.9.1858 precisa: Il Carducci, nella sua celebre ode del 1878, sceglie per ragioni metriche Miramare, oggi di uso comune.

47() ASCT, C. M. F. 10/8-1, N. 8195/441 del 1858, 7211/1607 del 1860, 12248/1333 del 1861, 11966/3651/1119 E. del 1862.

48() Kert, Giornale del Tempo, citato a nota 3.

49() AD, 5C1, Protocolli di seduta...

50() ASCT, Civ. Mag. Presidenza

51() ASCT, Civ. Mag. 1858, F. 10/8-1, N. 12.292/ 1118.

52() ASCT, Civ. Mag .1858, F. 10/8-1, N. 16.596/ 1.527.

53() AST, i. r. Direzione di Polizia - Atti presidenziali riservati, A. 1.859, B. 32, N. 142/R.

54() Triester Zeitung , dd. 28.10.1858.

56() ASCT, Civ. Mag. 1859, F. 10/8-1, N. 12122/912.

57() AD, 5 C 1, Protocolli di seduta...

58() Bersa (de) A. - Il consiglio decennale. Appunti di storia municipale triestina,

59() Galli M. - Documenti inediti e biografie per una Storia della Speleologia. La Grotta dei MortiDer Hades. in Die Welt ohne Licht, Regensburg, J. Habbel, 1952: 110-118.

60() Nella seduta consiliare del 28.12.1866 viene riproposta la Grotta di Trebiciano (17 VG) e si decide di nominare nella seduta seguente una commissione che se ne occupi (Osservatore Triestino del 31.12.1866) su mozione Pascotini (originale in ASCT, Civ. Mag. 1867, F. 10/8-1, N. 168/15). Nella seduta del 18.1.1867 vengono nominati i consiglieri Baldini, Biasoletto, Bauer, Pascotini, Righetti. condurre il fiume Recca di Trebich a Trieste:

61() Triester Zeitung dd. 14.7.1868; Il Diavoletto del 28.7.1868 e del 6 e 7 agosto1869.

62() Il Diavoletto del. 4, 9 e 30 luglio e 3 agosto 1868; Verbale delle sedute della Delegazione municipale dei giorni 8 e 27 luglio, 10, 17 e 21 agosto e 7 e 10 settembre 1868; Verbale della seduta consiliare del 2 settembre 1868. Al congresso generale degli azionisti del 23 marzo 1869, come riporta Il Diavoletto del 26 marzo 1869, si specifica che per la

64() Trieste, Tip. L. Herrmannstorfer, 1870: 1-64.

65() Buzzi L. Trieste, Tip. Hermannstorfer, 1870: 1-24. Galimberti A. Parere sul progettato acquedotto del Risano, Tip. Appolonio e Caprin, 1870: 1-24; . Trieste, Tip. Appolonio e Caprin, 1870: 1-16 (estratto da Trieste, Tip. Appolonio e Caprin, 1870: 1-64, con 8 tavole f. t.

66 Progressione 10, 5, (2): 29-31. Si veda anche: Guidi P., 2000 - Le associazioni speleologiche del Friuli Venezia Giulia dagli inizi al 2000. Saggio cronologico. Trieste, Federazione Speleologica Triestina: 1-64.