home > l'attività > Il Portale > 2010 > Led Zeppelin

LED ZEPPELIN, CANIN, -1020 mt

Una lunga storia, che ha coinvolto tanta speleologia triestina e in parte italiana ed estera, raccolta e rilanciata nel 2008 dopo anni di oblio dalla Commissione Grotte "Eugenio Boegan" CAI Trieste e dal Gruppo Speleologico "S.Giusto", entrambi di Trieste, raggiunge nella giornata di Giovedi 23 Settembre 2010 il risultato finalmente atteso: l'Abisso Led Zeppelin, situato a quota 2130 slm tra il Monte Leupa e Forca sopra Poviz, gruppo del Canin, passa la quota dei -1000 mt. Risultato ottenuto da Marco "Cavia" Sticotti della C.G.E.B. di Trieste assieme a due speleo ungheresi, che, dopo aver trovato una nuova ed ampia prosecuzione fossile subito prima delle "Anniversary's Gallery",  si sono ritrovati in una grande ed inclinata galleria che li ha portati ad affacciarsi, sopra un pozzo di 10 metri non disceso, su di un sistema ipogeo attivo ove scorre un ampio collettore. Un grazie particolare agli amici ungheresi guidati da Leo Szabò che dal 2008 hanno supportato in modo esemplare e con entusiasmo la ripresa delle esplorazioni in tale ostico abisso, ed a “Pappo” Alberti e “Cavia” Sticotti che non hanno mai smesso di crederci

                                                                                  CGEB Trieste