home > l'attività > Bivacco speleologico DVP

Bivacco Speleologico Enrico Davanzo - Marino Vianello - Paolo Picciola

Col delle Erbe - Monte Canin 1960 mt

DVP versione anni 70  Il bivacco speleologico "Davanzo - Vianello - Picciola" è l'insostituibile punto di appoggio per le esplorazioni nell'importante area del Col delle Erbe, zona dove si aprono alcuni dei più importanti abissi del massiccio (Complesso del Col delle Erbe).
Installato nel 1975 per prevenire il ripetersi di sciagure come quella nella quale il 5 gennaio 1970 perirono gli speleologi cui è dedicato (travolti da una valanga al rientro da una punta esplorativa all'Abisso Gortani) è stato recentemente ricostruito (1999 - 2000).

La nuova struttura, posizionata praticamente nella stessa posizione di quella vecchia, è dotata di 10 posti letto che in caso di emergenza possono diventare 20. Nella zona non esistono sorgenti e l'unica fonte di approvigionamento idrico è una raccolta di acqua piovana a circa 30 metri ad ovest del bivacco.
 Esso è di proprietà della Società Alpina delle Giulie di Trieste ed è compreso nell'ambito del Parco delle Prealpi Giulie.

 

Il bivacco è destinato all'appoggio logistico durante le indagini speleologiche, la sua disponibilità va verificata contattando la sede del sodalizio allo 040630464.
Ricordiamo peraltro che nell'ambito del Parco delle Prealpi Giulie è vietato uscire dalla rete dei sentieri  (ed il DVP sorge in una località non raggiunta dai sentieri tracciati) e che per praticare l'attività speleologica è necessario darne comunicazione all'ente gestore all'inizio dell'anno solare ed in occasione delle singole uscite.