Bruno Redivo

 

BRUNO REDIVO – (TRIESTE 2.10.1914 – 16.10.1994)

Testo pubblicato su Progressione 31: 80, Trieste 1994
Una piccola folla di amici e conoscenti, tra cui parecchi vecchi soci della Commissione, ha dato il 20 ottobre 1994 l’ultimo addio a Bruno Redivo,speleologo della CGEB attivo per un ventennio a cavallo degli anni’60 e ’70,
Nato a Trieste il 2 ottobre 1914, arriva tardi alla speleologia, attività che lo vede presene nel settore delle ricerche preistoriche. Entra nella Commissione nel 1961, ove si guadagna dagli amici il soprannome di “ingegner Scossa” (era proprietario di un emporio di forniture elettriche) e si mette subito a lavorare nel campo delle ricerche preistoriche con il gruppetto che operava con lo studioso Cannarella. Nel 1975 viene chiamato a far parte del Comitato per il Museo di speleologia di Borgo Grotta Gigante.
Fra le grotte da lui visitate, sempre alla ricerca di testimonianze della presenza dell’uomo preistorico, nelle spedizioni fuori zona si possono ricordare l’Antro di Dedalo in Sicilia (1962), la grotta Scaloria in Puglia (1967), la grotta dell’Angelo a Cassano allo Jonio in Calabria (1978). La ricerca che impegna di più, e che risulta poi più gratificante, è lo studio dei depositi di riempimento della Grotta della Tartaruga; gli scavi, effettuati in collaborazione con Dante Cannarella e Giorgio Coloni, durano parecchi anni alla cui fine ha la soddisfazione di veder pubblicati i risultati.
Negli ultimi anni aderisce (al pari di altri soci della Commissione interessati alle ricerche preistoriche) alla Società per la Preistoria e Protostoria del Friuli Venezia Giulia, del cui Consiglio Direttivo farà parte per un certo periodo.

E’ stato socio della Commissione Grotte dal 1961 al 1994.

Bibliografia speleologica

– (con Cannarella D.), 1981: La Grotta della Tartaruga. Livelli a ceramica. Nota preliminare, Atti della Soc. Preist. Prot.Regione Friuli Venezia Giulia, IV: 45-71, Trieste 1981

Ulteriori notizie su Bruno Redivo si possono trovare in:
Cannarella D., 1994: Bruno Redivo (Trieste 2.10.1914-Trieste 16.10.1994), Atti della Soc. Preist. Prot.Regione Friuli Venezia Giulia, VIII/1993, Trieste 1994: 197-198